Decisione: temi della legge - TEMA 13 - Ineleggibilita'

Andare in basso

vuoi introdurre "INELEGGIBILITA'" nella legge iniziativa popolare per togliere il quorum e migliorare gli strumenti di democrazia diretta?

94% 94% 
[ 15 ]
6% 6% 
[ 1 ]
0% 0% 
[ 0 ]
 
Voti totali : 16

Decisione: temi della legge - TEMA 13 - Ineleggibilita'

Messaggio Da leozaquini il Gio Giu 23, 2011 1:18 pm

Il problema in breve
Alcune professioni, relazioni famigliari, condizioni sociali, precedenti giudiziari sono incompatibili con l'esercizio della funzione di "rappresenante".
In particolare quelle dove si generano conflitti di interesse o dove certi precedenti giudiziari sono in fragrante contrasto con il ruolo di rappresentante.

Inoltre un caso di ineleggibilita' dovrebbe essere anche quello in cui un rappresentante ha gia' svolto quel ruolo per molti mandati.

Pro
"Parlamento pulito" e "duemandati poi a casa" sono gia' slogan di grande successo, oggetto di una "legge di iniziatva popolare" (2007 V 1 Day).
Va certamente riafferamto e rivendicato questo principio del "parlamento pulito". Il non farlo ed il non assicurarlo prima di altri strumenti di democrazia o democrazia diretta piu' sofisticati ne inficerebbe la credibilita'.

La "revoca", per esempio, non ha senso richiederla se non si chiede prima una norma seria per la ineleggibilita' per esempio di gente condannata per mafia in via definitiva.

Quanto al limite nel numero dei mandati impedisce la costituzione di una oligarchia di "rappresentanti" e limita gli inconvenienti del professinismo-politico.


Contro / problemi generati
Occorre evitare che condanne per reati marginali o senza legami con la effettiva funzione del "rappresentante" possano essere utilitzzati per impedire l'esercizio della funzione a chi potrebbe svolgere bene quel compito.

Il professionismo politico ha evidentemente anche il corrispettivo della "competenza - professionale".


Da decidere

De cidere se mettere nella iniziativa.

a) nell'insieme ed entrambi i casi di ineleggibilita'.
b) ineleggibilita in generale
c) ineleggibita' a causa del numero dei mandati.


leozaquini

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 16.06.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Decisione: temi della legge - TEMA 13 - Ineleggibilita'

Messaggio Da Francesco Baccinetti il Ven Giu 24, 2011 4:58 pm

A mio parere l'ineleggibilità dovrebbe valere sia per il conflitto d'interesse, sia per coloro che anno commesso reati di una certa gravità o connessi all'attività di rappresentanti e infine anche per coloro che hanno già fatto 2 mandati.

Francesco Baccinetti

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 17.06.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

d'accordo anch'io..

Messaggio Da Alessandro Lunetta il Mar Giu 28, 2011 4:26 pm

Francesco Baccinetti ha scritto:A mio parere l'ineleggibilità dovrebbe valere sia per il conflitto d'interesse, sia per coloro che anno commesso reati di una certa gravità o connessi all'attività di rappresentanti e infine anche per coloro che hanno già fatto 2 mandati.

Alessandro Lunetta

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 22.06.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

trasparenza prima di tutto

Messaggio Da Tommaso Orazi il Mar Giu 28, 2011 9:14 pm

voto Sì affinché ci siano motivi di illeggibilità da concordare.

Per me l'importante è la trasparenza (conoscere la fedina penale).
Bisogna valutare il tipo di condanna (se in conflitto con l'attività politica) e se il candidato ha scontato la pena.

Se il candidato eletto con la nuova legge elettorale (democraticamente e con possibilità di essere revocato) è meritevole, non ho nulla in contrario se si ricandida dopo i 2 mandati.

Tommaso Orazi

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 24.06.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

mi trovo in accordo con questa posizione

Messaggio Da Eliuccio il Mer Giu 29, 2011 8:26 am

Tommaso Orazi ha scritto:voto Sì affinché ci siano motivi di illeggibilità da concordare.

Per me l'importante è la trasparenza (conoscere la fedina penale).
Bisogna valutare il tipo di condanna (se in conflitto con l'attività politica) e se il candidato ha scontato la pena.

Se il candidato eletto con la nuova legge elettorale (democraticamente e con possibilità di essere revocato) è meritevole, non ho nulla in contrario se si ricandida dopo i 2 mandati.

Eliuccio

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 17.06.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Decisione: temi della legge - TEMA 13 - Ineleggibilita'

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum