Decisione: temi della legge - TEMA 6 - Libretto informativo

Andare in basso

vuoi introdurre "LIBRETTO INFORMATIVO" nella legge iniziativa popolare per togliere il quorum e migliorare gli strumenti di democrazia diretta?

95% 95% 
[ 18 ]
5% 5% 
[ 1 ]
0% 0% 
[ 0 ]
 
Totale dei voti : 19

Decisione: temi della legge - TEMA 6 - Libretto informativo

Messaggio Da leozaquini il Gio Giu 23, 2011 7:24 am

Il problema in breve
Non esiste democrazia senza informazione.
La mancanza di informazione in occasione di referendum ha, in Italia, caratteri persino paradossali.
Occorre identificare strumenti per consentire una informazione publica gratuita libera sinteitca in grado di indurre alla riflessione ed ad una scelta intelligente (non faziosa) ed informata, gli elettori.
In Svizzera e' stato introdotto il sistema del "libretto informativo delle votazioni": Uno strumento simile e' presente anche in California. In California il libretto contiene anche indicazioni su chi ha finanziato l'iniziativa popolare. In Svizzera e' presente l'indicazione di voto (se esiste) dei partiti e spesso nel retro di copertina il suggerimento di voto dell'organo legislativo.

In mancanza di uno strumento di informazine (come il "libretto informativo") alcuni strumenti di democrazia diretta possono persino risultare "controproducenti" e moti cittadini italiani muovono criche o diffidano della democrazia diretta in quanto temono fome di "manipolazione" che effettivamente sono possibili se la informazione non esiste o e' gestita come attualmente.
La descrizione del "libretto informativo" ha la possibilita' di "tranquillizzarli" favorendo il parere favorevole sugli strumenti di democrazia.
Per le ragioni indicate al tema "Quroum" il libretto informativo pare uno strumento indispensabile per poterlo effettivamente eliminare.

Pro
I "libretto informativo" ha anche la particolarita' di "relativizzare" tutta la massa di "sedicente informazione" di origine privata / lobbistica / partitica.
Dove esiste, i cittadini si informano principalmente tramite il "libretto informativo" o si trasmettono l'un l'altro commenti tratti dalla lettura di quello.

Ogni tema referendario / iniziativa e' presentato in 3 parti contenute in un libretto formato A5 (carta riciclata scaricabile dalla rete). I canali televisivi ed i giornali DEVONO PUBLICIZZARE L'ESISTENZA DEL LIBRETTO il quale deve comparire almeno 3 settimane prima della data delle votazione (in svizzera arriva per posta a casa di ogni elettore) deve essere disponibile alle edicole dei giornali.

Il libretto e' costituito da:

- "in cosa consiste il problema": il problema, la sua storia, i fatti, come e' gestito altrove - 2 pagine - posizione neutra: redatto congiuntamente da chi e' favorevole e chi e' contro.

- "argomenti a favore": I motivi a favore - 2 pagine - posizione a favore: redatto dal comitato di iniziativa.

- "argomenti contro": i motivi contro - 2 pagine - posizione contro: redatto da un comitato di organizzazioni contro l'iniziativa.

Se esiste una contro proposta:

- "argomenti a favore della controproposta": I motivi a favore della controproposta - 2 pagine - posizione a favore della controproposta: redatto dall'organo legislativo estensore della controproposta.

Contro/ problemi generati
Va tenuto in conto il problema dei costi e le piu' opportune forme di distrubuzione


Da decidere

Se includere nella iniziativa.




leozaquini

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 16.06.11

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

esempio di opuscolo informativo

Messaggio Da paolo michelotto il Dom Giu 26, 2011 11:09 am

qui c'è un esempio di opuscolo informativo, per chi non ne ha mai visti, su un referendum nazionale svizzero del 2009.
I cittadini svizzeri dovevano votare su queste proposte:


Un Futuro con la medicina complementare
Creazione del passaporto elettronico


Date un'occhiata alla struttura, ai vari punti di vista del governo, del parlamento e dei promotori

Opuscolo Informativo 2009 Svizzera

Ovviamente io sono MOLTO a favore.


E questo dopo aver vissuto il referendum Più Democrazia di Vicenza nel 2006 e i 4 referendum comunali di Rovereto (TN) nel 2009 in cui la mancanza di informazione sui temi a votazione si era sentita in maniera estremamente forte.


cheers cheers cheers
avatar
paolo michelotto
Admin

Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 16.06.11

Visualizza il profilo dell'utente http://quorum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Voto Sì

Messaggio Da Pietro Muni il Dom Giu 26, 2011 7:25 pm

Sono d'accordo

Pietro Muni

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 26.06.11

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

2 libretti??

Messaggio Da Eliuccio il Mer Giu 29, 2011 8:38 am

stavo pensando se non fosse il caso di proporre un libretto generale che spiega gli istituti di democrazia diretta nel modo più chiaro e semplice possibile a tutti i votanti (da spedire a casa in carta riciclata) ed un altro libretto ad hoc per l'iniziativa in oggetto (da scaricare o spedire).
In questo caso il primo libretto sarebbe propedeutico e fondamentale per ogni iniziativa, sempre consultabile in qualunque momento nel caso il cittadino avesse scordato qualche aspetto dell'istituto referendario.....

Eliuccio

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 17.06.11

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Decisione: temi della legge - TEMA 6 - Libretto informativo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum